CANONE UNICO

Modello semplificato per concessione temporanea di occupazione di suolo pubblico

Istanza di rilascio/ampliamento della concessione temporanea gratuita fino al 30/06/2021 di occupazione suolo pubblico per emergenza epidemiologica Covid-19

In recepimento della disposizione dell’art. 30 del D.L. n. 41/2021 al fine di promuovere la ripresa delle attività danneggiate dall'emergenza epidemiologica da COVID-19, il termine di esenzione dal versamento del canone unico previsto dalla legge di Bilancio per il 2020 (Legge 160/2019), è posticipato al 30 giugno 2021, per:

  • le occupazioni effettuate dalle imprese di pubblico esercizio di cui all'articolo 5 della legge 25 agosto 1991, n. 287 (ad esempio: occupazioni con tavolini effettuate da esercenti l’attività di ristorazione);
  • le occupazioni temporanee che vengono realizzate per l’esercizio dell’attività di mercato;

Le domande di nuove concessioni per l'occupazione di suolo pubblico o di ampliamento delle superfici già concesse possono essere presentate in modalità semplificata fino al 31/12/2021, utilizzando la modulistica allegata, da inviare all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.montesanbiagio@pec.it.

Alla domanda deve essere allegata oltre al documento di riconoscimento la sola planimetria, senza applicazione dell'imposta di bollo di cui al DPR 26 ottobre 1972 n. 642 e il rilascio della concessione o autorizzazioni è esente da spese.

 


Tassa Occupazione Spazi ed Aree Pubbliche

 La tassa per l'occupazione di suolo pubblico è dovuta per l'occupazione, temporanea o permanente, di tutti gli spazi e le aree pubbliche, del soprassuolo e del sottosuolo, che appartengono al demanio o al patrimonio indisponibile del comune, nonché delle aree di proprietà privata dove risulti regolarmente costituita una servitù di pubblico passaggio.

L'occupazione è temporanea quando ha una durata inferiore ad un anno e permanente quando ha una durata di almeno un anno ed ha carattere stabile e comporti o meno l'esistenza di manufatti o impianti.
L'occupazione di suolo pubblico, sia temporanea che permanente, deve essere autorizzata con un'apposita concessione.

Denuncia di occupazione

Chiunque intenda occupare, nel territorio comunale, una porzione di suolo, soprassuolo o sottosuolo pubblico o soggetto ad uso pubblico deve presentare domanda, su apposito modello, per ottenere la concessione. Le occupazioni realizzate senza la concessione comunale sono considerate abusive.

Pagamento dell'imposta

Il pagamento della tassa va effettuato con versamento sul c.c. postale n. 13833041 intestato a Comune di Monte San Biagio, servizio di tesoreria